Dotti, medici e sapienti – Edoardo Bennato